Isole Eolie

Isole Eolie: dove sono e cosa vedere

Cosa c’è di meglio di una vacanza (in barca a vela) nelle Isole Eolie?

D’origine vulcanica, l’arcipelago eoliano si trova in Sicilia, nella zona orientale, in pieno mar Mediterraneo.

Una vera e propria perla della natura con le incredibili scogliere a picco sul mare che regalano scenari da sogno.

Una testimonianza mozzafiato di come i vulcani possano portare alla nascita e all’evoluzione di isole.

Ma, anche, un vero e proprio spettacolo dove spiagge, cale, grotte, insenature, faraglioni la fanno da minimo comune denominatore.

All’interno di quest’articolo, andremo alla scoperta delle sette isole che compongono tutto l’arcipelago.

Da Lipari a Salina, da Vulcano e Stromboli a Filicudi e Alicudi, passando per la piccola Panarea.

Preparate valigia e costumi.

Si salpa!

Isole Eolie: cosa vedere

Le cose da vedere (ma anche fare) alle Isole Eolie sono davvero tante.

Nelle prossime righe, cercheremo di presentarvi le sette isole dell’arcipelago.

Ognuna delle quali offre almeno un motivo per essere visitate.

Siete pronti?

Lipari

Il nostro viaggio virtuale tra le Isole Eolie inizia da quella più grande: Lipari.

Arrivando sull’isola, gli occhi dei viaggiatori vengono immediatamente rapiti dal Castello di Lipari.

A picco sul mare, la fortezza emerge su un promontorio naturale tra due insenature al di sopra di un porticciolo.

Visitato il castello e le altre strutture all’interno della città muraria, passeggiate tra le vie di Lipari.

Tuffatevi nelle spiagge davvero bellissime.

Godetevi la cittadina principale di tutto l’arcipelago.

Salina

Spostiamoci nella meravigliosa Salina.

Una perla della natura scelta, per altro, da Massimo Troisi per fare da cornice nel film “Il Postino”.

Un vero e proprio spot pubblicitario per l’ isola che, comunque sia, anche prima del film era conosciuta per le sue incredibili spiagge e i panorami mozzafiato.

La seconda isola più grande dell’arcipelago eoliano, Salina è anche quella più verde rispetto a tutte le altre.

Infiniti, infatti, sono i sentieri naturalistici che permettono di esplorare l’isola in lungo e in largo con un unico comune denominatore: i paesaggi pittoreschi.

Stromboli

Come non passare poi da quell’isola che viene soprannominata “Il faro del Mediterraneo”: vale a dire, Stromboli.

Un’isola/vulcano che si alza dal livello del mare per quasi mille metri e che, di tanto in tanto, regala ancora potenti e spettacolari eruzioni.

Attrazione principale la bella (e faticosa) passeggiata fino in cima al cono vulcanico.

Tanta fatica, però, ne varrà la pena.

Appena arrivati in cima, infatti, vi si aprirà uno scenario che ripaga i vostri sforzi.

Panarea

Tuffiamoci, poi, nell’isola più piccola ma anche più caratteristica come Panarea.

Spiagge indescrivibili, acque cristalline, paesaggi naturalistici mozzafiato, sono gli ingredienti principali.

Perfetta per chi cerca una vita notturna particolarmente mondana e movimentata, così come per chi vorrebbe trascorre una giornata in relax tra baie e insenature naturali.

Unico consiglio quando percorrete le viuzze dell’isola: cercate di non restare per troppo tempo a bocca aperta!

Isole Eolie, cosa vedere: Alicudi e Filicudi

L’ultima tappa del nostro itinerario (virtuale) per le Isole Eolie termina nelle più lontane Alicudi Filicudi.

La prima, oltre a essere quella più distante, è sicuramente l’isola più selvaggia dove ancora la natura è incontaminata.

Proprio per questo motivo, però, rappresenta un vero e proprio gioiello naturalistico.

La seconda, invece, è un mix di mare, montagna e storia antichissima.

Talmente piccola da poter essere girata tutta a piedi.

Salite in cima al monte Fossa delle Felci: da lì potrete ammirare scenari paesaggistici mai visti prima.

Ti potrebbero interessare anche...

Cosa vedere e fare a Lipari

Cosa fare e vedere a Lipari: l’isola più grande delle Eolie

Lipari è l’isola più grande e più movimentata di tutto l’arcipelago delle Eolie. Un tempo si chiamava “melingunis” che in greco significa dolce. L’aggettivo adatto, in qualche modo, per descrivere le dolci montagne dalle quali si ammarano fantastici panorami… …oppure, per descrivere il clima dolce…mite.

Isola di Vulcano

L’isola di Vulcano alle Eolie: cosa vedere e fare

L’isola di Vulcano rappresenta uno dei simboli dell’arcipelago delle Eolie. Sicuramente tra le più affascinanti per via delle particolari spiagge e, soprattutto, del cratere che domina l’isola. Il protagonista di questo luogo magico, che esprime la forza della natura, è il vulcano. Lo stesso che

Isole Eolie

Isole Eolie: dove sono e cosa vedere

Cosa c’è di meglio di una vacanza (in barca a vela) nelle Isole Eolie? D’origine vulcanica, l’arcipelago eoliano si trova in Sicilia, nella zona orientale, in pieno mar Mediterraneo. Una vera e propria perla della natura con le incredibili scogliere a picco sul mare che

Castello Aragonese di Ischia

Castello Aragonese di Ischia: la storia e perché visitarlo

Il Castello Aragonese è, senza ombra di dubbio, il simbolo dell’isola d’Ischia. Belvedere unici al mondo… …Monumenti risalenti a diversi secoli fa… Storia…sono le caratteristiche principali. Situato su un isolotto di roccia trachitica, si collega alla terraferma da un suggestivo ponte sul mare lungo 220

Baia di Sorgeto a Ischia

Baia di Sorgeto a Ischia: cos’è e perché visitarla

La natura vulcanica di Ischia fa sì che l’isola sia ricca di sorgenti termali che sgorgano in ogni angolo. Anche direttamente in mare. Ecco, una di queste è la Baia di Sorgeto. Un vero e proprio spettacolo della natura dove, quest’ultima, ha creato un centro