Baie del Golfo di Napoli

Le baie del Golfo di Napoli

Incantevole la Costiera Amalfitana con tutte le sue isole da visitare ma, in qualche modo, le baie del golfo di Napoli non sono da meno.

Quest’ultimo, si estende per quasi 200 km e comprende, oltre al litorale napoletano e vesuviano e al golfo di Pozzuoli, anche i litorali delle isole di Capri, Ischia e Procida.

Praticamente, le cosiddette “Isole Flegree”.

A fare da cornice a questo maestoso paesaggio, neanche a dirlo, il Vesuvio.

Fatta questa doverosa introduzione, è il momento di andare a visitare in barca a vela quelle che sono le baie più belle e particolari.

Un mix tra antiche città sommerse e borghi marinari inseriti in uno scenario unico al mondo.

Siete pronti?

Si salpa!

isole flegree

Le baie del Golfo di Napoli: le 5 più belle

Scoglione di Marechiaro

Il nostro viaggio virtuale in barca a vela tra le 5 baie più belle del Golfo di Napoli parte dallo Scoglione di Marechiaro.

Così chiamato perché altro non è che un grande scoglio che si trova leggermente più a largo della spiaggia, appunto, di Marechiaro.

Considerata come una delle baie più affascinanti di tutto il Golfo, è possibile raggiungerla solo via mare.

Per questo motivo, infatti, è più incontaminata rispetto alle zone limitrofe.

Tutto quello che dovrete fare è andare a scovare quei veri e propri angoli di paradiso che nasconde al suo interno.

Il perché Marechiaro? Ovviamente, per le acque limpidissime e cristalline.

Baie Golfo di Napoli: Marina di Corricella

Spostiamoci, poi, a Marina di Corricella.

Una delle baie più belle e celebri al mondo.

La stessa che, per intenderci, è apparsa nel film “Il Postino” con Massimo Troisi e Maria Grazia Cucinotta.

La piccola baia si trova ai piedi del suggestivo borgo di Terra Murata.

Praticamente un villaggio di pescatori, dopo il tempo sembra essere rimasto in epoche differenti, situato nel promontorio che si affaccia sul mare.

Fate un regalo a voi stessi: non perdetevelo!

Spiaggia del Castello di Baia

Prima di spostarci più a largo, andiamo a visitare uno dei simboli dei cosiddetti Campi Flegrei: il Castello Aragonese di Baia.

L’antica fortezza sorge su un promontorio a picco sul mare dal quale domina tutto il meraviglioso paesaggio circostante.

Dal castello, infatti, è possibile scorgere: il Golfo di Pozzuoli e le varie Isole Flegree.

In poche parole, la baia perfetta per chi vorrebbe passare un po’ di tempo sulla terraferma lontano dalla confusione.

Rocce Verdi

Da uno spettacolo della natura ad un altro.

La baia di Rocce Verdi rientra tra quelle più belle e rappresentative di tutto il Golfo di Napoli.

La caratteristica principale è che, da lì, potrete vedere con i vostri occhi le meraviglie del Golfo, della penisola sorrentina e anche della Costiera Amalfitana. Compresa, l’isola di Capri.

Oltre alla zona rocciosa, la baia si compone di due piscine con acqua di mare da cui scorgere, in totale relax, il maestoso paesaggio circostante.

Il fiordo di Furore

Concludiamo il nostro giro virtuale in barca a vela tra le baie più iconiche del Golfo di Napoli con, è proprio il caso di dirlo, Furore.

Situato in Costiera Amalfitana, in un’insenatura vicino Agerola, il fiordo di Furore rende, quel piccolo angolo di paradiso, un posto unico al mondo.

Lì, una fitta vegetazione naturale si specchia in un mare cristallino, limpido come pochi.

In poche parole, il luogo perfetto per arrivarci in barca a vela e passare delle ore in totale relax lontano dalla confusione.

Ti potrebbero interessare anche...

Cosa vedere e fare a Lipari

Cosa fare e vedere a Lipari: l’isola più grande delle Eolie

Lipari è l’isola più grande e più movimentata di tutto l’arcipelago delle Eolie. Un tempo si chiamava “melingunis” che in greco significa dolce. L’aggettivo adatto, in qualche modo, per descrivere le dolci montagne dalle quali si ammarano fantastici panorami… …oppure, per descrivere il clima dolce…mite.

Isola di Vulcano

L’isola di Vulcano alle Eolie: cosa vedere e fare

L’isola di Vulcano rappresenta uno dei simboli dell’arcipelago delle Eolie. Sicuramente tra le più affascinanti per via delle particolari spiagge e, soprattutto, del cratere che domina l’isola. Il protagonista di questo luogo magico, che esprime la forza della natura, è il vulcano. Lo stesso che

Isole Eolie

Isole Eolie: dove sono e cosa vedere

Cosa c’è di meglio di una vacanza (in barca a vela) nelle Isole Eolie? D’origine vulcanica, l’arcipelago eoliano si trova in Sicilia, nella zona orientale, in pieno mar Mediterraneo. Una vera e propria perla della natura con le incredibili scogliere a picco sul mare che

Castello Aragonese di Ischia

Castello Aragonese di Ischia: la storia e perché visitarlo

Il Castello Aragonese è, senza ombra di dubbio, il simbolo dell’isola d’Ischia. Belvedere unici al mondo… …Monumenti risalenti a diversi secoli fa… Storia…sono le caratteristiche principali. Situato su un isolotto di roccia trachitica, si collega alla terraferma da un suggestivo ponte sul mare lungo 220

Baia di Sorgeto a Ischia

Baia di Sorgeto a Ischia: cos’è e perché visitarla

La natura vulcanica di Ischia fa sì che l’isola sia ricca di sorgenti termali che sgorgano in ogni angolo. Anche direttamente in mare. Ecco, una di queste è la Baia di Sorgeto. Un vero e proprio spettacolo della natura dove, quest’ultima, ha creato un centro