Le spiagge più belle della Sardegna

Le (cinque) spiagge più belle della Sardegna

Visiti la Sardegna e, alla fine, pensi che per trovare il paradiso non basta andare poi così tanto lontano.

Tra paesaggi incantevoli, spiagge da favola, una vegetazione selvaggia quanto mediterranea, non perdetevi una vacanza (in barca a vela) paradisiaca.

Dall’Arcipelago della Maddalena alla Costa Smeralda, passando per le meravigliose riserve naturalistiche scopriremo insieme le spiagge più belle.

Di quelle che, almeno una volta nella vita, bisogna immergersi.

Un tuffo in paradiso tra acque turchesi, località caraibiche e scenari mozzafiato in cui il mare incontra (a volte) la montagna.

O, perlomeno, la roccia: quella delle coste (sarde).

Siete pronti per un’immersione virtuale indimeticabile?

Preparate i costumi: si salpa!

Le cinque spiagge più belle della Sardegna

Al giorno d’oggi, ormai, la Sardegna è una delle località turistiche italiane più gettonate e lussuose.

Merito delle moderne infrastrutture ma, soprattutto, dello spettacolo naturale che essa offre.

In questo, ovviamente, un grosso ruolo viene svolto dal mare e dalle incantevoli spiagge.

Proprio per questo, a partire dalle prossime righe, scopriremo insieme le (nostre) cinque spiagge più belle di tutta la costa sarda.

Cala Mariolu

Il nostro tour virtuale inizia da una delle spiagge più belle non solo della Sardegna ma, anche, d’Italia: Cala Mariolu.

Chiamata così perché, secondo i racconti locali, la foca monaca presente in quelle acque rubava il pescato dalle reti dei pescatori.

Quindi, veniva chiamata “mariolu”: ovvero, ladro.

Arrivati lì, però, l’unica cosa che vi ruberanno è la parola.

Quest’angolo di paradiso, dal fascino tropicale, infatti, vi lascerà a bocca aperta per le proprie meraviglie.

Acque turchesi, sabbia rosa, rocce granitiche bianche, fitta vegetazione mediterranea, scenario favoloso: what else?

Cala Coticcio

Ci spostiamo poi nella spiaggia più bella e rinomata dell’Arcipelago della Maddalena.

Nella fattispecie, nell’isola di Caprera dove si trova la meravigliosa Cala Coticcio.

Mare turchese e sabbia finissima bianca, con una cornice paradisiaca composta da rocce tutt’intorno.

La stessa che ammaliò Giuseppe Garibaldi che trascorse, lì, gli ultimi 26 anni della sua vita.

Un peccato mortale non passarci almeno una volta.

La Pelosa

Come non tuffarsi, poi, in una delle spiagge più particolari e belle di tutta la Sardegna: La Pelosa.

Protetta dalla barriera naturale dei faraglioni di Capo Falcone, dall’isola Piana e dell’Asinara, si tratta di una spiaggia davvero incantevole.

I fondali marini sembrano quasi dipinti, l’acqua del mare con mille tonalità di blu diverse, l’isolotto con la torre aragonese proprio di fronte la spiaggia.

Insomma, un capolavoro della natura che merita (e come) un tuffo.

Scoglio di Peppino

Che poi la Sardegna non è solo mare e paesaggi meravigliosi.

Ma, anche, storie. Racconti. Leggende.

Come quella della meravigliosa spiaggia che stiamo andando a visitare: ovvero, lo Scoglio di Peppino.

Chiamata così perché, una volta, un pescatore di nome Peppino amava lavorare, riposarsi e riflettere su un scoglio di roccia granitica.

Quello scoglio ha preso il suo nome e la spiaggia tutt’intorno è una delle più incantevoli della Sardegna.

Un luogo quasi privilegiato per il mare stupendo, cristallino, e il meraviglioso scenario che lo circonda.

Le cinque spiagge più belle della Sardegna: Cala Goloritzé

Concludiamo il nostro tour virtuale tra le spiagge più belle della Sardegna con un’autentica perla: Cala Goloritzé.

Dichiarata, tra l’altro, Monumento Naturale della Regione Sardegna e Monumento Nazionale Italiano.

Un piccolo e selvaggio paradiso terrestre dove l’acqua del mare incontra la montagna diventando un tutt’uno.

Nata da una frana, è uno dei posti più belli della costa sarda per la magia della natura che offre.

Tutti i suoi visitatori, infatti, ne restano ammaliati.

D’altronde, come darli torto!

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn

Ti potrebbero interessare anche...

Baia di Sorgeto a Ischia

Baia di Sorgeto a Ischia: cos’è e perché visitarla

La natura vulcanica di Ischia fa sì che l’isola sia ricca di sorgenti termali che sgorgano in ogni angolo. Anche direttamente in mare. Ecco, una di queste è la Baia di Sorgeto. Un vero e proprio spettacolo della natura dove, quest’ultima, ha creato un centro

Le terme da visitare a Ischia

Le terme da visitare a Ischia: le 3 più belle

Ischia, l’isola più grande del Golfo di Napoli, è uno spettacolo della natura a cielo aperto. D’origine vulcanica, l’isola è un mix tra mare, rocce, paesaggi meravigliosi e, soprattutto, acque termali. Quest’ultime, in qualche modo, rappresentano il tratto distintivo di Ischia. Un (valido) motivo per

Le spiagge più belle d'Ischia

Le (cinque) spiagge più belle d’Ischia

Ischia, isola dell’arcipelago delle Isole Flegree, è una delle mete italiane più adatte per una vacanza da sogno. Terme, mare, sole, paesaggi meraviglioso ma, anche, storia, arte e tanto meritato relax. Una terra da esplorare. Da visitare. In cui immergersi. All’interno di quest’articolo, ci focalizzeremo

Cosa vedere a Ischia

Cosa vedere a Ischia: 5 luoghi da visitare

Ischia, isola dell’arcipelago delle Isole Flegree, è una delle mete italiane più adatte per una vacanza da sogno. Terme, mare, sole, paesaggi meraviglioso ma, anche, storia e arte. Una terra da scoprire. Da esplorare. Da visitare. All’interno di quest’articolo, infatti, vi porteremo nei 5 luoghi

Le spiagge più belle della Sardegna

Le (cinque) spiagge più belle della Sardegna

Visiti la Sardegna e, alla fine, pensi che per trovare il paradiso non basta andare poi così tanto lontano. Tra paesaggi incantevoli, spiagge da favola, una vegetazione selvaggia quanto mediterranea, non perdetevi una vacanza (in barca a vela) paradisiaca. Dall’Arcipelago della Maddalena alla Costa Smeralda,