Le mete italiane più belle in barca a vela

Le mete italiane più belle da visitare in barca a vela

Niente di meglio di una vacanza in barca a vela nelle mete italiane più belle da visitare.

Un’esperienza indimenticabile che solo il mare e i meravigliosi posti della nostra penisola possono regalare.

Tuffatevi, in un’estate che sarà bellissima, nelle acque del Mediterraneo sotto il sole delle stupefacenti coste italiane.

Arcipelaghi, costiere, isole: tutti luoghi ideali per staccare dalla frenetica quotidianità e godersi un po’ di meritato relax.

L’unico vostro problema sarà scegliere tra le tantissime mete a disposizione ma, a tal proposito, ci siamo qui noi.

All’interno di quest’articolo, infatti, scopriremo insieme quelle che sono le destinazioni italiane più belle da visitare in barca a vela.

Siete pronti?

Si salpa!

Isole Pontine

Le mete italiane più belle da visitare in barca a vela: 5 destinazioni imperdibili

Come tutti sanno, l’Italia conta un numero infinito di località (marine) da visitare.

Da nord a sud, passando per il centro, per qualsiasi viaggiatore vi è soltanto l’imbarazzo della scelta.

Inoltre, la nostra penisola vanta un elevato numero di rotte versatili e ammalianti: ideali, insomma, per viaggiare in qualsiasi periodo dell’anno.

Come anticipato sopra, però, già nelle prossime righe vi toglieremo l’imbarazzo della scelta proponendovi le nostre 5 destinazioni imperdibili.

L’Arcipelago della Maddalena

Il nostro viaggio virtuale inizia dalla Sardegna e, in particolar modo, dall’Arcipelago della Maddalena.

Quest’ultimo, sicuramente, uno dei luoghi sardi più belli che si trova nella punta nord dell’isola.

I colori di quest’arcipelago ricordano quelli di un atollo all’equatore.

Ogni meraviglioso scorcio che si vede passando, per esempio, da porto Madonna, Cala Corsara e Cala Lunga a Razzoli ci fa sentire come se non fossimo più in Italia ma in un paradiso terrestr.e.

Un luogo, protetto dal “Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena”, perfetto per iniziare la propria vacanza.

Le Isole Eolie

Dalla Sardegna ci spostiamo, poi, all’altra isola: la Sicilia.

Nella fattispecie, nelle meravigliose Isole Eolie che rappresentano la meta ideale per gli amanti della barca a vela.

Di origine vulcanica, l’arcipelago eoliano si caratterizza per le incredibili scogliere a picco sul mare.

Sette isole tutte da scoprire, iniziando con Lipari che è la più grande.

Un salto poi nella bella e tranquilla Salina.

Passando per quelle con ancora attività vulcanica come Vulcano e Stromboli.

Tappa, infine, nella più piccola ma anche esclusiva Panarea ma anche nelle oasi di Alicudi e Filicudi.

Come recita una famosa pubblicità: “What else?”.

Salento

Il nostro viaggio tra le mete italiane più belle risale verso l’evergreen Salento.

Tra le tappe più gettonate quando si fa una vacanza in barca a vela, sono tanti i posti da scoprire.

A partire dalla bella ma anche movimenta (centro della movida salentina) Gallipoli.

Proseguiamo, poi, verso “Le Maldive del Salento”.

Ovvero, l’area di Pescoluse soprannominata così senza dovervi spiegare il perché.

Concludiamo la nostra sosta nel Salento a Otranto: dove l’acqua turchese del marchese fa da sfondo a un pittoresco centro storico.

Costiera Amalfitana

Come non fermarci, poi, nell’incantevole Costiera Amalfitana: un must per i milioni di turisti che ogni anno ne visitano le meraviglie.

Un luogo tanto esteso quanto magico da far parte del Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’Unesco.

Da Punta Campanella a Vietri sul Mare, i posti da visitare in Costiera Amalfitana sarebbero davvero tantissimi.

I più famosi, sembra ombra di dubbio, Amalfi (che dà il nome alla Costiera) ma anche Positano e Sorrento.

Tutti luoghi, insomma, dove trascorrere delle giornate davvero meravigliose e indimenticabili.

Le mete italiane più belle in barca a vela: ultima tappa nelle Isole Pontine

Il nostro viaggi virtuale tra le mete italiane più belle da visitare in barca a vela si conclude nelle Isole Pontine.

Un arcipelago di isole la cui meraviglia lascia senza parole non distante dalla costa laziale, a circa 100 km da Roma.

Fondali mozzafiato. Mare limpido e cristallino. Albe e tramonti che resteranno immerse per sempre nella memoria di chi le visita.

D’altronde, come non visitare Ponza (cui le isole prendono il nome), o Palmarola o Ventotene.

Destinazioni, come tutte quelle di cui abbiamo parlato, che vale davvero la pena visitare.

Preparate la valigia!

Ti potrebbero interessare anche...

Salina

Salina, un paradiso delle Isole Eolie: i posti da visitare

Salina è il vero e proprio paradiso delle Isole Eolie. Un luogo meraviglioso, ricco di continue sorprese e panorami incantevoli. L’isola scelta da Massimo Troisi per girare il suo ultimo film: “Il Postino”. Un vero e proprio spot pubblicitario per l’ isola che, comunque sia,

Cosa vedere a Panarea

Cosa vedere a Panarea: l’isola più piccola delle Eolie

Panarea è l’isola più piccola ma anche la più caratteristica delle Eolie. La stessa, forma con tutta una serie di piccole isolette un vero e proprio micro arcipelago che si staglia tra Lipari e Stromboli. Una vera e propria perla della natura, dichiarata dal 1997 Patrimonio dell’UNESCO.

Cosa vedere e fare a Lipari

Cosa fare e vedere a Lipari: l’isola più grande delle Eolie

Lipari è l’isola più grande e più movimentata di tutto l’arcipelago delle Eolie. Un tempo si chiamava “melingunis” che in greco significa dolce. L’aggettivo adatto, in qualche modo, per descrivere le dolci montagne dalle quali si ammarano fantastici panorami… …oppure, per descrivere il clima dolce…mite.

Isola di Vulcano

L’isola di Vulcano alle Eolie: cosa vedere e fare

L’isola di Vulcano rappresenta uno dei simboli dell’arcipelago delle Eolie. Sicuramente tra le più affascinanti per via delle particolari spiagge e, soprattutto, del cratere che domina l’isola. Il protagonista di questo luogo magico, che esprime la forza della natura, è il vulcano. Lo stesso che

Isole Eolie

Isole Eolie: dove sono e cosa vedere

Cosa c’è di meglio di una vacanza (in barca a vela) nelle Isole Eolie? D’origine vulcanica, l’arcipelago eoliano si trova in Sicilia, nella zona orientale, in pieno mar Mediterraneo. Una vera e propria perla della natura con le incredibili scogliere a picco sul mare che