Mare di Sperlonga

Il mare di Sperlonga: le 5 spiagge più belle

Sperlonga, un piccolo comune di 3 mila abitanti situato nel Lazio meridionale, è uno dei borghi più belli di tutt’Italia per via, ma non solo, del mare e delle sue spiagge. 

Ai tempi, il magnifico litorale in provincia di Latina stregò l’imperatore romano Tiberio. 

Oggi, invece, ammalia i tantissimi turisti che ogni anno fanno visita. 

Oltre al suo storico borgo, Sperlonga è divenuta celebre e popolare anche grazie al suo mare pulito e cristallino. 

Da più di vent’anni, infatti, gli si viene attribuita la Bandiera Blu: l’importante riconoscimento per la qualità dell’acqua e la vivibilità della costa. 

A ciò, si aggiunge la presenza di un’oasi marina gestita dal WWF che protegge l’ecosistema e salvaguardia le diverse specie marine presenti. 

Sperlonga, inoltre, si addice a tutti i tipi di viaggiatori: da quelli sportivi che vogliono cimentarsi nelle pratiche sia in acqua che sulla sabbia a chi cerca un po’ di meritato riposo e relax passando per i giovani alla ricerca di divertimento. 

Le spiagge più belle di Sperlonga

Fatta questa breve ma doverosa presentazione, non ci resta che immergerci nelle spiagge più belle di Sperlonga

Siete pronti? 

Preparate valigie e costumi. 

Si parte! 

SPIAGGIA DI LEVANTE

Il nostro tour inizia dalla Spiaggia di Levante, chiamata anche Spiaggia dell’Angolo. Un pezzo di costa che si estende dal simbolo del borgo, la Torre Truglia, alla Grotta di Tiberio. Si tratta della spiaggia più frequentata dai turisti (per i diversi lidi presenti) e più larga di tutto il litorale. Il mare è di un colore limpidissimo mentre la sua sabbia fina è di colore chiaro. 

SPIAGGIA DELLA SORGENTE 

Di sicuro, la Spiaggia della Sorgente è la più peculiare di Sperlonga. Deve il suo nome, appunto, a quella sorgente incastonata tra le rocce che un tempo era l’unica fonte di approvvigionamento del borgo. Oggi, da quella sorgente, continua ad uscire dell’acqua dolce e ghiacciata che bagna questa parte di litorale. Da provare assolutamente! 

SPIAGGIA DELLE BAMBOLE 

Chiusa tra due promontori, la prima caratteristica della Spiaggia delle Bambole è che non vi è la sabbia ma ciottoli e sassolini bianchi. Per il resto è il luogo ideale dove guadagnarsi un po’ di relax. Distesi sulla spiaggia, a metà tra la natura ancora incontaminata e un’acqua cristallina, vi godrete un silenzio surreale interrotto solamente dal rumore delle onde del mare.  

SPIAGGIA DI BAZZANO 

Situata alle spalle della Grotta di Tiberio, la Spiaggia di Bazzano è quella più frequentata dai giovani. Il motivo? Semplice, al calar del sole diventa il luogo ideale per un suggestivo aperitivo mentre la sera si trasforma in discoteca sotto le stelle con i vari dj set. Se siete alla ricerca di divertimento, ecco dove andare. 

SPIAGGIA DEI 300 GRADINI

Chiudiamo la nostra carrellata delle spiagge più belle, con la Spiaggia dei 300 gradini. Intuire il perché del nome è abbastanza facile dato che per arrivarci bisogna attraversare un percorso da 300 gradini. Nota anche con il nome di “ultima spiaggia” questa parte di costa è l’ultima prima di andare verso la città di Gaeta. Incastonata fra le rocce, vi godrete una sabbia fine dal colore dorato e un mare a dir poco spettacolare. 

Ti potrebbero interessare anche...

Cosa vedere e fare a Lipari

Cosa fare e vedere a Lipari: l’isola più grande delle Eolie

Lipari è l’isola più grande e più movimentata di tutto l’arcipelago delle Eolie. Un tempo si chiamava “melingunis” che in greco significa dolce. L’aggettivo adatto, in qualche modo, per descrivere le dolci montagne dalle quali si ammarano fantastici panorami… …oppure, per descrivere il clima dolce…mite.

Isola di Vulcano

L’isola di Vulcano alle Eolie: cosa vedere e fare

L’isola di Vulcano rappresenta uno dei simboli dell’arcipelago delle Eolie. Sicuramente tra le più affascinanti per via delle particolari spiagge e, soprattutto, del cratere che domina l’isola. Il protagonista di questo luogo magico, che esprime la forza della natura, è il vulcano. Lo stesso che

Isole Eolie

Isole Eolie: dove sono e cosa vedere

Cosa c’è di meglio di una vacanza (in barca a vela) nelle Isole Eolie? D’origine vulcanica, l’arcipelago eoliano si trova in Sicilia, nella zona orientale, in pieno mar Mediterraneo. Una vera e propria perla della natura con le incredibili scogliere a picco sul mare che

Castello Aragonese di Ischia

Castello Aragonese di Ischia: la storia e perché visitarlo

Il Castello Aragonese è, senza ombra di dubbio, il simbolo dell’isola d’Ischia. Belvedere unici al mondo… …Monumenti risalenti a diversi secoli fa… Storia…sono le caratteristiche principali. Situato su un isolotto di roccia trachitica, si collega alla terraferma da un suggestivo ponte sul mare lungo 220

Baia di Sorgeto a Ischia

Baia di Sorgeto a Ischia: cos’è e perché visitarla

La natura vulcanica di Ischia fa sì che l’isola sia ricca di sorgenti termali che sgorgano in ogni angolo. Anche direttamente in mare. Ecco, una di queste è la Baia di Sorgeto. Un vero e proprio spettacolo della natura dove, quest’ultima, ha creato un centro