Porto Cervo

Porto Cervo in barca a vela: mete da visitare nelle vicinanze

Porto Cervo è la perla più preziosa di tutta la Costa Smeralda.

Una delle mete più famose e gettonate del turismo in Sardegna ma, anche, in Italia.

Una bellezza naturale e paesaggistica con pochi eguali al mondo.

Situata in quello che, un tempo, veniva chiamato il territorio dei Monti di Mola al centro di una costa a picco sul mare.

Il nome deriva dall’insenatura naturale sulla quale nasce, simile appunto a un cervo.

In quest’articolo, però, anziché scoprire i luoghi più affascinanti di Porto Cervo, andremo a visitare (in barca a vela) le mete più belle nelle vicinanze.

Porto Cervo: le mete da visitare in barca a vela nelle vicinanze

Da Porto Cervo, dunque, ci sposteremo in barca a vele verso le mete più belle e famose nelle vicinanze.

In particolare, navigheremo verso quell’altra meraviglia naturale che è l’Arcipelago della Maddalena.

La prima tappa del nostro viaggio virtuale riguarda lo scenario caraibico di Cala Coticcio.

Chiamata anche “Tahiti” per il facile rinvio alle spiagge della Polinesia, nel 2019 è stata premiata “Spiaggia più bella d’Italia”.

Piccola sosta a Cala Napoletana e Cala Garibaldi così chiamata perché, lo stesso Giuseppe Garibaldi, ci trascorse la vecchiaia.

La seconda tappa del nostro giro in barca a vela sbarca, poi, nelle isole più piccole ma importanti dell’Arcipelago della Maddalena.

Come, per esempio, Santo Stefano, Santa MariaSpargi e Razzoli.

Ma, anche, nelle più rinomate isole di La Maddalena e di Caprera che rappresentano l’anima pulsante di tutto l’arcipelago.

La terza e ultima tappa del nostro viaggio, invece, ci porta nelle vicinanze più immediate di Porto Cervo.

Ci sposteremo, infatti, nella parte sud della perla della Costa Smeralda esplorando la baia del Pevero.

Proseguiremo, infine, verso il “paradiso” come viene soprannominata l’isola di Mortorio caratterizzata dalle piscine naturali di acqua cristallina.

Ti potrebbero interessare anche...

Salina

Salina, un paradiso delle Isole Eolie: i posti da visitare

Salina è il vero e proprio paradiso delle Isole Eolie. Un luogo meraviglioso, ricco di continue sorprese e panorami incantevoli. L’isola scelta da Massimo Troisi per girare il suo ultimo film: “Il Postino”. Un vero e proprio spot pubblicitario per l’ isola che, comunque sia,

Cosa vedere a Panarea

Cosa vedere a Panarea: l’isola più piccola delle Eolie

Panarea è l’isola più piccola ma anche la più caratteristica delle Eolie. La stessa, forma con tutta una serie di piccole isolette un vero e proprio micro arcipelago che si staglia tra Lipari e Stromboli. Una vera e propria perla della natura, dichiarata dal 1997 Patrimonio dell’UNESCO.

Cosa vedere e fare a Lipari

Cosa fare e vedere a Lipari: l’isola più grande delle Eolie

Lipari è l’isola più grande e più movimentata di tutto l’arcipelago delle Eolie. Un tempo si chiamava “melingunis” che in greco significa dolce. L’aggettivo adatto, in qualche modo, per descrivere le dolci montagne dalle quali si ammarano fantastici panorami… …oppure, per descrivere il clima dolce…mite.

Isola di Vulcano

L’isola di Vulcano alle Eolie: cosa vedere e fare

L’isola di Vulcano rappresenta uno dei simboli dell’arcipelago delle Eolie. Sicuramente tra le più affascinanti per via delle particolari spiagge e, soprattutto, del cratere che domina l’isola. Il protagonista di questo luogo magico, che esprime la forza della natura, è il vulcano. Lo stesso che

Isole Eolie

Isole Eolie: dove sono e cosa vedere

Cosa c’è di meglio di una vacanza (in barca a vela) nelle Isole Eolie? D’origine vulcanica, l’arcipelago eoliano si trova in Sicilia, nella zona orientale, in pieno mar Mediterraneo. Una vera e propria perla della natura con le incredibili scogliere a picco sul mare che