Spiaggia del Frontone

Spiaggia del Frontone a Ponza

L’isola di Ponza è una delle località balneari più frequentate e conosciute dai turisti di tutt’Italia ma non solo.

Tra gli elementi caratterizzanti di questo speciale tratto di costa, neanche a dirlo, il mare e le sue spiagge.

Quest’ultime, sono davvero tante ed ognuna offre uno sguardo diverso su un panorama a dir poco paradisiaco.

Tra natura verde ed incontaminata, acqua del mare trasparente e cristallina (anche in profondità) e cale marine molto peculiari, l’isola di Ponza prende le forme di uno scenario da cartolina.

Fate in modo, però, che siate voi a mandare la cartolina (e non riceverla) perché Ponza vale la pena di essere visitata.

All’interno di questo articolo, vi porteremo in una delle spiagge più famose non solo dell’isola ma di tutto l’Agro Pontino.

Stiamo parlando della Spiaggia del Frontone.

Un posto dove le parole lasciano spazio allo stupore.

Prendete costume ed occhiali da sole, si parte!

Ponza: la Spiaggia del Frontone

L’isola di Ponza vanta circa 40km di costa che fra insenature, sporgenze e rientranze rappresenta un qualcosa di incredibile.

Proprio in questo spazio, prende forma e luogo una delle spiagge più belle e conosciute dell’isola.

Come anticipato sopra, si tratta della cosiddetta Spiaggia del Frontone.

Uno dei pochi tratti di spiaggia che, volendo, si può raggiungere anche i piedi attraverso un lungo sentiero.

La Spiaggia del Frontone, così chiamata perché fa pensare al frontone di un tempio greco, non è un luogo mistico ma sicuramente adatto ai turisti di tutte le età.

Difatti, oltre che a piedi, ci si può arrivare senza fare alcuno sforzo anche tramite i taxi boat o i servizi navetta che partono dal porto di Ponza.

Inoltre, una piccola parte di spiaggia (composta da ghiaia bianca) è adatta anche a famiglie e bambini che possono tranquillamente prendere il sole e farsi un bagno nelle acque che più cristalline è difficile trovare.

La restante parte di spiaggia, invece, caratterizzata da scogliere di tufo, è più adatta a giovani o persone che sappiano nuotare abbastanza bene.

Aperitivo alla Spiaggia del Frontone

Il sole a Ponza, anche d’estate, tramonta intorno alle 17 ma voi andate via.

Tra le attività più belle che si possono fare nella Spiaggia del Frontone (oltre a snorkeling, immersioni e compagnia bella durante il giorno), anche un rigenerante aperitivo al tramonto.

Dalle ore 18 in poi, infatti, questa piccola parte di costa diventa il luogo ideale per l’happy hour.

D’altronde, dopo una giornata di sole, mare e relax, cosa c’è di meglio di un aperitivo al mare al tramonto con tanto di musica in sottofondo?

La belle e verdeggiante isola di Ponza merita davvero di essere visitata.

E la Spiaggia del Frontone, con le sue peculiarità, bellezze ma anche intrattenimento, ne è forse l’esempio migliore.

Ti potrebbero interessare anche...

Cosa vedere e fare a Lipari

Cosa fare e vedere a Lipari: l’isola più grande delle Eolie

Lipari è l’isola più grande e più movimentata di tutto l’arcipelago delle Eolie. Un tempo si chiamava “melingunis” che in greco significa dolce. L’aggettivo adatto, in qualche modo, per descrivere le dolci montagne dalle quali si ammarano fantastici panorami… …oppure, per descrivere il clima dolce…mite.

Isola di Vulcano

L’isola di Vulcano alle Eolie: cosa vedere e fare

L’isola di Vulcano rappresenta uno dei simboli dell’arcipelago delle Eolie. Sicuramente tra le più affascinanti per via delle particolari spiagge e, soprattutto, del cratere che domina l’isola. Il protagonista di questo luogo magico, che esprime la forza della natura, è il vulcano. Lo stesso che

Isole Eolie

Isole Eolie: dove sono e cosa vedere

Cosa c’è di meglio di una vacanza (in barca a vela) nelle Isole Eolie? D’origine vulcanica, l’arcipelago eoliano si trova in Sicilia, nella zona orientale, in pieno mar Mediterraneo. Una vera e propria perla della natura con le incredibili scogliere a picco sul mare che

Castello Aragonese di Ischia

Castello Aragonese di Ischia: la storia e perché visitarlo

Il Castello Aragonese è, senza ombra di dubbio, il simbolo dell’isola d’Ischia. Belvedere unici al mondo… …Monumenti risalenti a diversi secoli fa… Storia…sono le caratteristiche principali. Situato su un isolotto di roccia trachitica, si collega alla terraferma da un suggestivo ponte sul mare lungo 220

Baia di Sorgeto a Ischia

Baia di Sorgeto a Ischia: cos’è e perché visitarla

La natura vulcanica di Ischia fa sì che l’isola sia ricca di sorgenti termali che sgorgano in ogni angolo. Anche direttamente in mare. Ecco, una di queste è la Baia di Sorgeto. Un vero e proprio spettacolo della natura dove, quest’ultima, ha creato un centro