Costiera Amalfitana

Weekend in barca a vela tra la Costiera Amalfitana

La Costiera Amalfitana è ormai considerata un must per i milioni di turisti che ogni anno ne visitano le meraviglie.

Un luogo tanto esteso quanto magico da far parte del Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’Unesco.

D’altronde, proprio in quelle alte coste rocciose che vanno a calarsi sul mare, prende forma un connubio straordinario tra Madre Natura e Esseri Umani.

Da Punta Campanella a Vietri sul Mare, i posti da visitare in Costiera Amalfitana sarebbero davvero tantissimi.

Tuttavia, in questo articolo, andremo a scoprire quelli non si possono saltare durante un weekend in barca a vela.

Quest’ultima, il mezzo migliore per scoprire tutte le meraviglie naturali che quell’angolo di paradiso offre al mondo.

Costiera Amalfitana

Weekend in Costiera Amalfitana: le tappe del viaggio in barca a vela

Tra la Costiera Amalfitana: Amalfi

Il nostro weekend in barca a vela tra la Costiera Amalfitana parte da Amalfi.

Uno dei luoghi più famosi e visitati di tutta la Costiera.

Lì, si respira aria di storia (con Amalfi che nel IX secolo divenne una delle Repubbliche Marinare) ma anche di stupore per le bellezze naturali presenti.

La città è incastonata tra il mare, nelle cui acque limpide e cristalline ci si può specchiare oltre che tuffarsi, e le colline circostanti.

Dopo esserci immersi nelle acque salate e messo piede sulla terraferma, non c’è meglio che passeggiare tra le viuzze colorate e ricche di profumi fino a raggiungere il Duomo di Amalfi.

Una struttura imponente che si affaccia nella bellissima piazza e raggiungibile attraverso la famosa scalinata.

Positano

Dalla storia e dalle particolarità di Amalfi ci spostiamo poi a Positano.

Un borgo che sembra dipinto da uno dei migliori artisti del tempo.

Arrivando dal mare sembra di star sbarcando in un’isola greca con tutte le cascate di case (colorate) che si affacciano sul mare.

Positano è il luogo perfetto per vivere un sabato in piena tranquillità scandito dai ritmi tipici del Mediterraneo.

Di giorno, sole mare e relax nella spiaggia di Marina Grande; al calar del sole, una passeggiate tra le stradine colme di boutique, un aperitivo al tramonto e una cenetta con vista mare.

Come recita una famosa pubblicità, What Else? Cos’altro?

Sorrento

Il nostro weekend in barca a vela tra la Costiera Amalfitana si conclude a Sorrento.

Una città che ti incanta appena la vedi scorgere in lontananza.

La vista è una delle migliori che si possa scorgere in tutta la Costiera.

Oltre ad uno sguardo spettacolare sulla baia di Napoli, a rendere speciale il panorama è il Vesuvio che appare sullo sfondo come a controllare la città.

Qui, le spiagge e le calette naturali da visitare in barca sono davvero tante.

Tutte, però, presentano un comune denominatore: le acque turchesi.

Arrivati sulla terraferma, invece, non ci resta che mangiare uno dei piatti più buoni e tipici del luogo: gli gnocchi alla sorrentina.

Abbuffatevi quanto volete, tanto poi smaltirete il tutto con una passeggiata salutare nel centro storico ricco di botteghe artigiane e monumenti da visitare.

Insomma, passare un weekend in barca a vela tra le meraviglie della Costiera Amalfitana sarà una delle migliori scelte della vostra vita.

Ti potrebbero interessare anche...

Salina

Salina, un paradiso delle Isole Eolie: i posti da visitare

Salina è il vero e proprio paradiso delle Isole Eolie. Un luogo meraviglioso, ricco di continue sorprese e panorami incantevoli. L’isola scelta da Massimo Troisi per girare il suo ultimo film: “Il Postino”. Un vero e proprio spot pubblicitario per l’ isola che, comunque sia,

Cosa vedere a Panarea

Cosa vedere a Panarea: l’isola più piccola delle Eolie

Panarea è l’isola più piccola ma anche la più caratteristica delle Eolie. La stessa, forma con tutta una serie di piccole isolette un vero e proprio micro arcipelago che si staglia tra Lipari e Stromboli. Una vera e propria perla della natura, dichiarata dal 1997 Patrimonio dell’UNESCO.

Cosa vedere e fare a Lipari

Cosa fare e vedere a Lipari: l’isola più grande delle Eolie

Lipari è l’isola più grande e più movimentata di tutto l’arcipelago delle Eolie. Un tempo si chiamava “melingunis” che in greco significa dolce. L’aggettivo adatto, in qualche modo, per descrivere le dolci montagne dalle quali si ammarano fantastici panorami… …oppure, per descrivere il clima dolce…mite.

Isola di Vulcano

L’isola di Vulcano alle Eolie: cosa vedere e fare

L’isola di Vulcano rappresenta uno dei simboli dell’arcipelago delle Eolie. Sicuramente tra le più affascinanti per via delle particolari spiagge e, soprattutto, del cratere che domina l’isola. Il protagonista di questo luogo magico, che esprime la forza della natura, è il vulcano. Lo stesso che

Isole Eolie

Isole Eolie: dove sono e cosa vedere

Cosa c’è di meglio di una vacanza (in barca a vela) nelle Isole Eolie? D’origine vulcanica, l’arcipelago eoliano si trova in Sicilia, nella zona orientale, in pieno mar Mediterraneo. Una vera e propria perla della natura con le incredibili scogliere a picco sul mare che